Ancora una sconfitta per il Messina rimontato dall’Acireale – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Messina alla ricerca del riscatto dopo diverse delusioni. Zeman schiera il consueto 4-3-3 con Avella in porta, De Meio, Ungaro, il debuttante Cinquegrana e Fragapane in difesa, Saverino, Lavrendi e Cristiani a centrocampo, Crucitti, Rossetti e Manfrè in avanti.

Ad Acireale la squadra di Zeman gioca un gran primo tempo, passa in vantaggio al 14′, sfiora il raddoppio in più di una circostanza, fino al 46′, quando l’ex di turno, Savanarola, pareggia i conti a pochi istanti dall’intervallo.

Nella ripresa copione ben diverso, con l’Acireale subito intraprendente e il Messina in difficoltà. I giallorossi al 26′ costruiscono però una buona occasione con Cristiani e sul ribaltamento di fronte incassano il gol del 2-1 con il tiro da fuori di De Felice che sorprende Avella. Il Messina non riesce a reagire e al 37′ i padroni di casa trovano il tris e chiudono i giochi con il colpo di testa di Cannino. Per il Messina ennesimo ko lontano sei punti dalla zona play-off. Domenica prossima ospite al “Franco Scoglio” il San Tommaso, reduce da un ottimo match pareggiato in casa contro il Palermo.

Tabellino:

Acireale-Messina 3-1

Acireale: Pitarresi, Cannino, Silvestri, Ba, Mauceri (87′ Mansueto), Orlando, Savanarola (89′ Raucci), Ott Vale (79′ Sicignano), Ouattara, Arena (91′ Fazio), De Felice (83′ Barbagallo). In panchina: Rao, Nania, Salluzzo, Barcio. Allenatore: Giuseppe Pagana.

Messina: Avella, De Meio (73′ Vuolo), Fragapane, Lavrendi (71′ Sampietro), Ungaro, Cinquegrana, Cristiani, Saverino, Rossetti, Crucitti, Manfrè Cataldi (79′ Buono). In panchina: Forestieri, Puglisi, Bossa, Bonasera, Cafarella, Famà. Allenatore: Karel Zeman.

Arbitro: Samuele Andreano della sezione di Prato.

Marcatori: 14′ Crucitti (M), 46′ Savanarola (A), 72’ De Felice (A), 82’ Cannino (A).


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo