Calcio a 5 serie C2, Città di Nicosia bello e sfortunato perde fuori casa di misura

Condividi l'articolo su:

Montalbano-Città di Nicosia 7-6

Il Città di Nicosia perde di misura contro la seconda forza del campionato nella 21ma giornata del campionato di calcio a 5 di serie C2. I biancorossi di mister Pentecoste hanno ben figurato giocando in casa del Montalbano.

Senza timori reverenziali, il Città di Nicosia ha affrontato a viso aperto gli avversari padroni di casa. Passano in svantaggio i biancorossi, ma ribaltano subito il match portandosi sull’1-3. Poi su due errori difensivi degli ospiti il Montalbano riesce prima a pareggiare e poi a portarsi in vantaggio, nell’ultima azione del primo tempo il Città di Nicosia riesce a pareggiare chiudendo sul 4-4.

Nel secondo tempo i padroni di casa segnano due reti portandosi sul 6-4, il Città di Nicosia accorcia le distanze, ma i padroni di casa segnano la loro settima rete. Il Città di Nicosia conclude il match in attacco con il portiere in movimento accorcia le distanze e sfiora altre tre segnature, neutralizzate dall’ottimo portiere del Montalbano, che ha salvato il risultato.

Il Città di Nicosia esce sconfitto da Montalbano, ma a testa alta, entrambe le squadre hanno espresso un buon gioco, ne è uscita una partita spettacolare e godibile fino all’ultimo minuto.

Per il Montalbano sono andati a segno Iacovacci per quattro volte, doppietta personale per Pantano ed una rete è stata messa a segno da Puglisi. Per il Città di Nicosia ha segnato una tripletta Mancuso, una doppietta Gurgone ed un gol Pirrello.

In classifica purtroppo la situazione del Città di Nicosia è ancora difficile, fermo a 15 punti è terz’ultimo. Sabato prossimo in casa la squadra biancorossa affronterà il Futsal Giarre, terza forza del campionato con 33 punti. All’andata il Giarre si impose di misura per 8-7.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo