Calcio a 5 serie D, vittoria fuori casa del Nicosia Futsal contro il Sicilia Beach Soccer

Sicilia Beach Soccer-Nicosia Futsal 5-9

Chiude nel migliore dei modi il girone d’andata del campionato di calcio a 5 di serie D il Nicosia Futsal, con una vittoria fuori casa a Catania contro il Sicilia Beach Soccer. La squadra di mister Prestifilippo si è imposta sugli etnei con il risultato di 5-9.

Partono bene i gialloneri nicosiani al 7’ Santo Marassà serve Prestifilippo che a sua volta lancia Catania che con un bolide trafigge la porta dei padroni di casa. Dopo due minuti sempre Santo Marassà serve Catania che di precisione insacca la sua seconda rete personale e porta il risultato sul 2-0. Al 20’ ancora protagonista Santo Marassà questa volta è lui a segnare la rete del 3-0. Al 22’ e al 26’ tocca ancora una volta a Catania segnare due reti. Peccato che al 30’ Catania venga espulso per errore del modesto arbitro Chisari a cui arriva all’orecchio una parola non pronunciata dal calciatore mentre tentava di sedare una rissa. Al 31’ anche se rimasto con quattro uomini in campo va a segno ancora il Nicosia Futsal con Prestifilippo, chiudendo così il primo tempo sul 6-0.

Nel secondo tempo al 2’ una piccola disattenzione degli ospiti permette la segnatura di Parisi. Dopo tre minuti prima Giordano e al 7’ Nicotra accorciano le distanze per il Sicilia Beach Soccer. Il Nicosia Futsal si risveglia, riprende le redini del gioco a va segno con Prestifilippo. Al 18’ dopo una bella azione corale Prestifilippo serve sul secondo palo Michele Marassà che segna l’ottava rete giallonera. Al 20’ il migliore in campo, Santo Marassà, porta il risultato sul 9-3. Con il risultato ormai acquisito i padroni di casa segnano al 26’ con Giordano e al 32’ con La Rosa. Risultato finale 5-9.

Ottimo match del Nicosia Futsal soprattutto nel primo tempo con Santo Marassà sugli scudi, ma è tutta la squadra a giocare bene, grazie a mister Prestifilippo che pretende sempre il massimo non facendo abbassare mai la guardia ai suoi giocatori. Secondo tempo meno intraprendente da parte dei gialloneri, ma sempre giocato senza timore reverenziale per gli avversari. Da sottolineare nel Nicosia Futsal le assenze di elementi fondamentali quali Pidone, Bonaiuto e Rizzo per problemi di vario genere, il che rende questa vittoria ancora più importante.

Sesta vittoria su nove incontri, un pareggio e due sconfitte che proiettano al terzo posto il Nicosia Futsal con 19 punti a sei punti dalla capolista Biancavilla.

Nicosia Futsal concentrato per il doppio match fuori casa. Si comincia giovedì 24 gennaio per il match di ritorno dei quarti di finale di Coppa Trinacria, i gialloneri di mister Prestifilippo affronteranno il Misterbianco. All’andata la squadra del presidente Alessandro Fiscella vinse per 9-2, se il Nicosia Futsal non perderà con oltre 7 goal di scarto potrà accedere alle semifinali.

Il 26 gennaio ancora una volta fuori casa il Nicosia Futsal giocherà a Viagrande per la prima giornata di ritorno contro il Catania Calcio Femminile.

 

Commenta l'articolo

css.php