Calcio, positiva la prima uscita stagionale del Nicosia contro il Gangi

Condividi l'articolo su:

E’ soddisfatto l’allenatore del Nicosia, Angelo Lombardo, per la prestazione che i suoi calciatori hanno offerto nel match disputato nel pomeriggio del 29 agosto contro il Gangi.

Il Nicosia ancora aveva sulle gambe lo sforzo atletico profuso in questi giorni per la preparazione al campionato, mentre il Gangi, squadra che disputerà il prossimo campionato di promozione, ha ultimato la preparazione e domenica disputerà il primo incontro ufficiale della stagione in Coppa Italia.

Mister Lombardo ha schierato un 4-3-1-2, tra i pali il giovane Stansù, esterni di difesa Campione e Burrafato, centrali Conticello e Messina, a centrocampo, schierato davanti alla difesa, Leandro Castrogiovanni, a centrocampo Stimolo e Battaglia a completare il rombo dietro le punte il fantasista Cacciato. In attacco il duo composto dal giovanissimo Muraglia e dall’esperto Eugenio Castrogiovanni.

Nonostante la diversa preparazione atletica e la differenza di categoria, nel primo tempo il Nicosia tiene bene il campo e gioca a viso aperto con il Gangi. I biancorossi passano in vantaggio con una punizione magistralmente eseguita da Eugenio Castrogiovanni. Gli ospiti prima pareggiano e successivamente passano in vantaggio chiudendo sull’1-2 il primo tempo.

Nella seconda frazione di gioco valzer di cambi da entrambe le parti, la stanchezza si fa sentire sulle gambe del Nicosia, il Gangi domina. Il Nicosia riesce a pareggiare con Cacciato, gli ospiti si riportano in vantaggio e concludono in avanti il match.

Più che una partita si è trattato di un allenamento per entrambe le formazioni, il Nicosia ha fatto a meno del portiere titolare Ridolfo e del difensore Smantello e solo nel finale ha potuto schierare per pochi minuti il centrale difensivo Enrico Pidone.

Il gruppo c’è, presenti quasi una quarantina di giocatori a dimostrazione che si sta tentando con successo di ricostruire un gruppo con un mix tra giovani promesse ed esperti calciatori, tutti nicosiani.

Clima di amicizia sugli spalti tra le due dirigenze entrambe presenti al gran completo. Il Gangi disputerà la prima pare delle partite casalinghe di campionato allo Stefano La Motta, prima che venga sistemato il rinnovato stadio di casa.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo