Capizzi, Salvatore Testa Camillo è il quarto assessore della giunta comunale

Condividi l'articolo su:

Il 9 agosto, con una propria determina sindacale, il sindaco di Capizzi, Leonardo Principato Trosso, ha nominato componente della giunta comunale Salvatore Testa Camillo, che attualmente ricopre la carica di vice presidente del consiglio comunale.

Il nuovo assessore è laureato in Scienze forestali, è dipendente dell’Asp di Enna ed ha ricevuto le deleghe alla Programmazione economica, Tributi, Artigianato, Associazionismo e politiche giovanili, Rifiuti, Servizi cimiteriali, Beni culturali e Servizi esterni.

Questo nuovo ruolo di assessore che giunge ora, e di cui ringrazio il Sindaco, a cui rinnovo la mia massima lealtà, – afferma il neo-assessore – è per me solo una spinta in più a fare ancora meglio in sinergia con gli altri componenti del gruppo di maggioranza per lavorare al bene della collettività”.

Salvatore Testa Camillo è stato eletto in consiglio comunale il 10 giugno 2018 nella lista “Amministrare Insieme” a sostegno del sindaco Leonardo Principato Trosso e venne eletto vice presidente del civico consesso capitino. Il 13 agosto 2018 venne nominato componente della giunta dell’Unione vette dei Nebrodi.

Con questa nuova nomina salgono a quattro gli assessori della giunta comunale capitina a seguito della legge regionale 3/2019 che ha permesso ai Comuni siciliani di aumentare gli assessori in giunta proporzionalmente al numero di abitanti.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo