Dopo la Fiera dei Morti di Nicosia, la locale delegazione di Confcommercio consegna dei beni alimentari alla Caritas

Condividi l'articolo su:

Dopo l’ottimo successo della prima edizione della Fiera dei Morti, che si è tenuta al Villaggio Primo Sole dal 30 ottobre al primo novembre, la Confcommercio di Nicosia, organizzatrice dell’evento, ha voluto donare il ricavato in beneficenza.

Con l’utile ottenuto dalla fiera sono stati acquistati beni alimentari di prima necessità e sono stati donati alla locale Caritas diocesana, la consegna è avvenuta lunedì 13 novembre.

Soddisfatto per l’esito di questa prima edizione della fiera il presidente della delegazione di Nicosia della Confcommercio, Antonio Insinga “Voglio ringraziare innanzitutto l’imprenditore Antonio La Giglia, che ha messo a disposizione gratuitamente il locale di sua proprietà, dove è stata allestita la fiera. Ringrazio anche i commercianti che hanno partecipato all’evento per il contributo che hanno dato al successo di questa edizione. Abbiamo deciso, essendo un’associazione no-profit, di dare l’intero ricavato in beneficenza, si tratta di un piccolo esempio di solidarietà nei confronti dei più deboli”.


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo

css.php