Esordio positivo per Karel Zeman, il suo Messina sbanca Corigliano – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Esordio con il botto per il neo allenatore del Messina, Karel Zeman, una vittoria salutare che da morale ad un ambiente caduto in crisi dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Fc Messina.

Zeman conferma il 4-3-3 con Avella tra i pali, davanti a lui Giordano e Ungaro, sulle fasce schierati De Meio e Fragapane, mentre a centrocampo Sampietro con Cristiani e Buono mezzali. In attacco il trio Coralli, Crucitti e Orlando.

Al 21′ i locali passano in vantaggio con Talamo che colpisce bene di testa un cross dell’ex Catalano. I biancoscudati pareggiano al 31′, Fragapane serve Crucitti chedi testa insacca il gol del pareggio.  Al 45′ segna ancora Crucitti, sfrutta al meglio l’assist di Cristiani.

Nel secondo tempo al 60’ Cosenza sbaglia un retropassaggio, si inserisce Orlando che spiazza D’Aquino e sigla l’1-3. Al 77′ tocca ad Esposito con un bolide che porta il risultato sull’1-4.

Il Messina in rimonta riesce ad espugnare il campo del Corigliano ed ora guarda con ottimismo il proseguimento del campionato. Grande prova di Crucitti tornato sui livelli che tuti si aspettavano dall’inizio della stagione.

Tabellino:

Corigliano-Messina 1-4

Corigliano: D’Aquino, Infusino (69′ Proto), Capuozzo (51′ Braglia), Cito, De Carlo, G. Strumbo, Nicodemo (86′ Mazzocchi), Cosenza, Talamo, Catalano, Khouaja. A disposizione: La Cagnina, Bianco, Gifford, Balsamà, Gargiulli, Trotta, Braglia. Allenatore: De Sanzo.

Messina: Avella, De Meio, Fragapane, Sampietro (56′ Ott Vale), Giordano, Ungaro, Cristiani (76′ Siclari), Buono, Coralli (66′ Esposito), Crucitti (86′ Strumbo), Orlando (74′ Saverino). A disposizione: Pozzi, Forte, Capilli, Cafarella. Allenatore: Zeman.

Arbitro: Mastrodomenico di Policoro.

Marcatori: 21′ Talamo (C), 31′, 45′ Crucitti (M), 60′ Orlando (M), 77′ Esposito (M).

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo