Il sassofonista nicosiano Marco Agozzino parteciperà al concerto di Gangi per saxofoni d’epoca e pianoforte

Sarà presente anche il nicosiano Marco Agozzino, in occasione del 170mo anniversario del primo concerto per saxofono in Italia. La sala polifunzionale del teatro nuovo Gangi,  il 7 gennaio alle ore 21, ospiterà un concerto per saxofoni d’epoca e pianoforte, organizzato dal Comune di Gangi in collaborazione con il maestro Luciano Inguaggiato e il “DeLuxe Saxophone Museum”,

Si tratta di un concerto tenuto dal maestro Inguaggiato, che si esibirà con i saxofoni d’epoca, accompagnato dal pianista Alessandro Valenza. Tra i sassofonisti ospiti si esibiranno  il nicosiano Marco Agozzino, Francesca Iuppa, il F.A.F. Youg Trio, Francesco Li Pira, Andrea Inguaggiato, Francesco Duca e Flauto Magico Consort

Marco Agozzino, inizia lo studio del saxofono all’età di 6 anni nella banda del paese, fin da subito si appassiona sempre più alla musica decidendo di proseguire gli studi al liceo musicale di Enna e successivamente a quello di Palermo, dove si diploma nel giugno 2017.

Ha partecipato a Master Class di saxofono, musica d’insieme ed Ear training con docenti di rilievo internazionale come Federico Mondelci, Vincet David, Christoph Hartmann e Michel Supèra.

Ha collaborato con l’orchestra filarmonica “Regina Margherita” nel 2016, l’accademia musicale siciliana e con il Teatro Politeama di Palermo.

Dal 2015 è componente della Balarm Sax Orchestra, esibendosi insieme a solisti internazionali, nei più prestigiosi teatri siciliani .

Nel marzo del 2017 prende parte alla stagione concertistica dell’ associazione “Amici Della Musica G.Mule” di Termini Imerese.

Ha partecipato a progetti di live Electronics e musica contemporanea presso le Officine Bellotti di Palermo.

Attualmente frequenta il conservatorio “V.Bellini” di Palermo sotto la guida del maestro Gaetano Costa.

Commenta l'articolo

css.php

Pin It on Pinterest