Inizia la trattativa per la cessione dell’Acr Messina

Condividi l'articolo su:

Domenica si è concluso il travagliato campionato dell’Acr Messina con la vittoria e la raggiunta salvezza. Con il mantenimento della categoria si aprono nuovi scenari per un vero rilancio della società calcistica messinese che in due anni ha solo collezionato delusioni e brutte figre in giroper l’Italia.

Nella tarda serata di lunedì nella sala giunta di palazzo Zanca davanti al sindaco Cateno De Luca si incontrati per la prima volta Palo Sciotto, attuale presidente del Messina e Rocco Arena, imprenditore piemontese di origini messinesi, interessato all’acquisizione della società.

Un primo approccio, una presentazione delle parti di cui si è fatto garante il sindaco che così scrive sulla sua pagina facebook: “Al via la discussione tra la famiglia Sciotto e l’imprenditore Rocco Arena per la eventuale cessione della società. La giunta comunale si sta occupando anche di rilanciare la passione calcistica del Messina. Qui in sala giunta si è proceduto alla mera presentazione mentre le trattative societarie proseguiranno tra qualche ora negli uffici della società”.

Le trattative come preannunciato dal primo cittadino di Messina, inizieranno nella mattinata del 7 maggio presso la sede dell’Acr Messina.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo