La Casazza di Nicosia 2019 presentata agli studenti degli Istituti superiori

Condividi l'articolo su:

Il gruppo promozione & marketing del Coordinamento associativo della Casazza di Nicosia nella mattina del 5 aprile ha effettuato un giro promozionale presso gli Istituti superiori di Nicosia per far conoscere la Casazza di Nicosia, evento che è stato riproposto in città dal 2016 e che ha riscosso in questi anni interesse anche al di fuori dei confini nicosiani.

Il primo Istituto coinvolto è stato l’Alessandro Volta, diretto dal professore Felice Lipari, a fine mattinata il gruppo promozione e marketing si è spostato all’Istituto superiore Fratelli Testa, diretto dal professore Josè Chiavetta.

Diverse le linee guida che hanno seguito i componenti del coordinamento associativo per far conoscere agli studenti il “mondo” della Casazza di Nicosia. Innanzitutto è stato posto l’accento sull’importanza del recupero delle tradizioni e la Casazza di Nicosia ne è un fulgido esempio, una tradizione che fino al XIX secolo aveva caratterizzato le celebrazioni della settimana santa a Nicosia e che dopo oltre 150 anni è stata ripresa coinvolgendo associazioni, attori, volontari ed artigiani locali.

L’aspetto del volontariato sociale ricopre senz’altro un’importanza fondamentale in questa organizzazione. Diversi sono le figure oltre agli attori, anche le maestranze che dal 2016 prestano gratuitamente la loro opera ed ogni anno nuovi elementi entrano a far parte di questa macchina organizzativa ogni anno sempre più imponente.

L’aspetto fondamentale di questa manifestazioni è la valorizzazione del territorio, non ci si ferma semplicemente all’aspetto scenografico e spettacolare della rappresentazione itinerante, ma soprattutto si tenta di coinvolgere l’intero territorio attraverso eventi collaterali che valorizzino Nicosia, la sua storia e le sue bellezze artistiche e naturali.

I due dirigenti scolastici si sono messi a disposizione ed hanno ben accolto questa opportunità per gli studenti. I ragazzi hanno ben risposto alle sollecitazioni del gruppo promozione & marketing e qualcuno di loro sarà coinvolto già da quest’anno e negli anni a venire come volontario nell’organizzazione.

Per coinvolgere il mondo della scuola il gruppo promozione & marketing del Coordinamento associativo “La Casazza di Nicosia” ha indetto la prima edizione del concorso video-promo: “Un Re povero fra i poveri”. Il concorso si svolgerà a Nicosia, durante la rappresentazione sacra itinerante “La Casazza di Nicosia 2019”, nei giorni 12, 13 e 14 aprile, dalla via Pisciarotta al palazzo Valguarnera. I ragazzi potranno realizzare un video-promo della durata di 90 secondi, videoregistrato esclusivamente durante la rappresentazione 2019. La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta agli studenti videoamatoriali degli Istituti superiori Alessandro Volta e Fratelli Testa. Per partecipare, è necessario trasmettere, l’apposito modulo di iscrizione al concorso, entro e non oltre le ore 12 del 10 aprile, all’e-mail: lacasazzanicosia@gmail.com. Ogni partecipante, una volta conclusa la manifestazione, dovrà consegnare un cd contenente il video amatoriale, di massimo 90 secondi, con caratteristiche di promovideo (in bianco e nero o a colori) entro e non oltre le ore 12 del 30 aprile 2019 presso la segreteria dell’Istituto scolastico di cui fa parte. Non possono partecipare al concorso: videoamatori professionisti.

 

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo