La popolazione straniera aumenta in Italia, Sicilia ed in provincia di Enna, diminuisce a Nicosia

Condividi l'articolo su:

L’Istat ha reso noto il 3 luglio i dati sulla popolazione residente in Italia ed anche sui residenti stranieri.

In Italia a fine 2018 sono residenti 5.144.440 stranieri, nel 2017 erano 5.255.503, un aumento del 2,11 %. Rispetto alla popolazione nazionale di 60.359.546, gli stranieri sono l’8.52 %. La comunità dei romeni con 1.206.938 di residenti è quella più numerosa, seguono gli albanesi (441.027), marocchini (422.080) e cinesi 299.823.

In Sicilia alla data del 31 dicembre 2018 sono presenti 200.022 stranieri, un aumento rispetto al 2017 quando i residenti stranieri erano 193.014, un aumento percentuale del 3.63 %. In percentuale gli stranieri residenti rispetto al totale degli abitanti dell’Isola (4.999.891) sono il 4 %. La comunità più numerosa è quella rumena con 58.480 abitanti, seguono i tunisini (20.839), marocchini (15.457) e cingalesi (13.691). Un totale di 157 nazioni.

In provincia di Enna gli stranieri residenti sono 4.130, nel 2017 erano 3.754, si registra un aumento del 10 %. Rispetto al totale della popolazione residente (164.788), i residenti stranieri sono appena il 2.51 % abbondantemente sotto la media nazionale e siciliana. I romeni sono i più numerosi (1.742), seguono i marocchini (379), nigeriani (192), gambiani (176) e cinesi (165). In tutto sono 90 le nazionalità presenti nel territorio ennese.

Analizzando i dati per ogni Comune della provincia di Enna, il maggiore aumento della popolazione straniera residente si è registrato a Cerami con quasi il 74 %, seguono Gagliano (43,14 %) e Leonforte (42,50 %). In controtendenza i Comuni di Nissoria (-18.75 %), Troina (-17.44 %), Sperlinga (-15,38 %), Villarosa (-11,90 %) e Nicosia (-2,80 %).

La popolazione straniera residente rispetto agli abitanti complessivi è maggiormente presente ad Aidone (6.98 %), Regalbuto (4.47 %) e Piazza Armerina (3.97 %). Percentuali più basse ad Agira (0.97 %), Assoro (1.25 %) e Barrafranca (1.41 %).

A Nicosia, gli stranieri residenti nel 2018 sono 208 (92 maschi e 116 femmine), nel 2017 erano 214, diminuiti del 2.80 %, in controtendenza rispetto al resto d’Italia, in Sicilia e nella stessa provincia di Enna. Gli abitanti a Nicosia nel 2018 sono 13.415, gli stranieri rappresentano appena l’1.55 % della popolazione residente. Sono 25 le nazionalità presenti a Nicosia, la comunità più numerosa è quella rumena con 138 persone, seguono i cinesi (12), albanesi e marocchini (7), indiani e bielorussi (5).

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo