La processione del patrono San Giovanni Battista a Sperlinga – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Il 24 giugno si festeggia a Sperlinga, il piccolo centro nebroideo dell’ennese, la festa del santo patrono San Giovanni Battista,

La statua conservata all’interno della chiesa, che porta il suo nome, viene portata in processione lungo le vie del paese. Si tratta di un’opera sul cui piedistallo sta scritto: “Expensis propriis don Natali Lo Bianco 1739” (A spese proprie di don Natale Lo Bianco, che era un chierico). La chiesa fu costruita nella prima decade del secolo XVII (1610) dal barone Giovanni Natoli, poi nel 1629 divenuto principe di Sperlinga

Poco prima della celebrazione della messa, le autorità accompagnate dalla banda musicale “Il Vespro” si sono recate nella chiesa madre.

Alla fine della celebrazione il fercolo del santo viene caricato su un’automobile, l’intera processione è seguita da tutte le autorità civili e militari del paese, con in testa il gonfalone di Sperlinga, la banda musicale al seguito. Presente anche la Confraternita Maria Santissima della Mercede.

La processione prosegue lungo le vie principali del paese. Alla fine della cerimonia il simulacro di San Giovanni Battista è stato riposto all’interno della chiesa madre per essere custodito tutto l’anno. Il parroco ha impartito una benedizione.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo