Leonforte, festeggiata il 16 agosto la patrona Madonna del Carmelo – VIDEO

Condividi l'articolo su:

La festa della patrona di Leonforte, la Madonna del Carmelo, viene celebrata il 16 agosto invece del 16 luglio (festa liturgica), poichè anticamente i leonfortesi, per la maggior parte contadini, erano impegnati nei campi per la raccolta del grano e non potevano partecipare attivamente alla festa.

La Madonna del Carmelo è la patrona di Leonforte da quando, nel 1625, salvò la città dall’epidemia di peste.

Molte sono le preghiere, alcune in dialetto, che i fedeli recitano lungo il percorso della processione: “Si nu’n fussi ppi lo so mantu… piersi fussimu tutti quantu”.

La statua della Madonna del Carmelo con San Simone Stock, sono preziose opere scolpite da Gaspare Lo Giudice nel 1772. La Madonna del Carmelo è collocata nell’imponente e bellissimo fercolo in argento e misture, decorata con pitture, del peso di oltre due tonnellate ed alto 6 metri e 55, realizzato da Michele La Greca nel 1867.

Alle 20 è uscito il fercolo sistemato sul carro che lo porta in processione. La processione partendo dalla chiesa madre, ha percorso il corso Umberto riccamente illuminato e pieno di bancarelle. L’illuminazione artistica è stata realizzata dalla ditta New Light Design.

Alla processione ha partecipato il sindaco di Leonforte insieme alla sua giunta ed alla autorità civili e militari leonfortesi, insieme all’Associazione Maria Santissima del Carmelo.

Il lungo corteo in processione ha sostato di fronte alla chiesa dei cappuccini per lo spettacolo pirotecnico realizzato dalla ditta Fire Play. Subito dopo è ripartita per il ritorno alla chiesa madre, dove, dopo la benedizione eucaristica del parroco don Carmelo Giunta, il fercolo è stato ricollocato in chiesa.

L’intera processione è stata seguita dalla banda Giovanni Lo Gioco di Leonforte.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo