Nicosia, al via la prima serata di “Voci Nostre” dedicata alla musica italiana – FOTO & VIDEO

Condividi l'articolo su:

Ha preso il via venerdì 24 maggio dal cine-teatro Cannata di Nicosia la quarta edizione della kermesse musicale “Voci Nostre”. Diversi gli ospiti e tante le esibizioni dei cantanti, che si sfideranno sabato 25 maggio per la vittoria finale. La manifestazione, che ha il patrocinio del Comune di Nicosia, è stata organizzata dal Comitato Donne a cui ha collaborato l’Accademia All Music di Ilenia Faro e la Pro Loco di Nicosia.

Serata presenta magnificamente da Stefania Catania, tornata sul palco dopo un anno di pausa. Ad affiancarla Tiziano Burrafato, esordiente come presentatore, ma conosciuto per le sue perfomance da attore nella compagna Amattori in diverse commedie e nella Casazza di Nicosia.  I due presentatori-attori si sono anch’essi esibiti. Un monologo è stato recitato da Stefania Catania ed in coppia hanno recitato uno sketch dal titolo “L’amante distratto”.

L’apertura della serata ha visto l’esibizione di un duo di violiniste, le sorelle Grazia e Giuliana Grippaldi, che con due uscite hanno suonato diversi brani ed un medley finale di musiche tradizionali americane che hanno coinvolto ed entusiasmato tutto il pubblico presente in sala.

Tra gli ospiti della serata, che hanno intervallato le esibizioni dei cantanti, da ricordare la scuola di danza Kyria, che si è esibita in un pezzo classico “Photograph” e nel pezzo modern-jazz “Elements”.

Gradita ospite la cantante vincitrice della scorsa edizione di “Voci Nostre”, la grintosa Marta Bertocchi. Applaudita e gradita anche l’esibizione del giovane batterista Andrea Rugolo.

I veri protagonisti della serata sono stati i 24 cantanti (15 ragazzi e 9 bambini), che si sfideranno per la vittoria finale nelle loro categorie sabato 25 maggio, giudicati dalla giuria composta da: Lucia Di Salvo, Salvatore Catania, Luigi Mancinelli, Marco Provitina e Alberto Sueri.

Volta per volta si sono esibiti nell’ordine: Orazio Ariti con il brano “L’essenziale” di Marco Mengoni, Aurora Di Franco con l’inedito “Infinito” della stessa Di Franco, Luigi Mancinelli e Ilenia Faro, Alessia Viola con “Sola” di Nina Zilli, Karin Di Prima con “Con te” di Sergio Sylvestre, Ludovica Naro con “Bravissimissimissima” dello Zecchino d’Oro, Alessia Amoroso “Aspetterò lo stesso” di Riki, Miriam Pittera “con “Dimentico tutto” di Emma, Irene Grippaldi con “La stessa” di Alessandra Amoroso”, Karole Di Fini con “Anche fragile” di Elisa, Pietro Terzo con “Sally” di Vasco Rossi, Maria Bruno con “Un’ora sola ti vorrei” di Giorgia, Giusy Palazzolo con “Nella vasca da bagno del tempo” di Erika Mou, Antonio La Ganga con “Il mare calmo della sera” di Andrea Bocelli, Rosario Ridolfo con “La notte vola” di Lorella Cucccarini, Peppe Grippaldi con “C’era un ragazzo” di Gianni Morandi, Filippo Motta con “Pensa” di Fabrizio Moro, Aurora Daidone con “Mai più noi due” di Dolcenera, Maikol La Ganga con “Vorrei” dei Luna Pop, Valentina Battiato con “Senza fare sul serio” di Malika Ayane, Angelica Naro con “Come un pittore” dei Modà, Dennis Plumari con “Il gatto e la volpe” di Edoardo Bennato, Elena Campione con “Bellissimo” di Nina Zilli riarrangiata da Ilenia Faro, Maria Guarnaccia con l’inedito “Fuori” di Ilenia Faro e Luigi Mancinelli e Kimberly Li Volsi con “Canto anche se sono stonata” di Mina.

 

Tutte esibizioni di alto livello che fanno di questo concorso canoro uno di più interessanti nel panorama musicale siciliano.


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo