Nicosia, approvata in giunta una convenzione con il consorzio di bonifica

Condividi l'articolo su:

La giunta comunale ha approvato, con un’apposita delibera, il rinnovo della convenzione con il consorzio di bonifica 6 di Enna, attraverso la quale verranno eseguiti lavori di riqualificazione ambientale delle aree a verde di competenza del Comune, con lo scopo di renderle fruibili ai cittadini anche dal punto di vista igienico sanitario, evitando l’insorgere di incendi con pericolo per la pubblica incolumità.

Inoltre alcune parti del territorio comunale hanno la necessità di interventi di manutenzione, al fine di ridurre l’esposizione al rischio idrogeologico ed ambientale ed inoltre, sorge la necessità di eliminare la vegetazione su entrambi i lati delle strade urbane ed extraurbane di competenza comunale e mantenere puliti gli abbeveratoi rurali dal punto di vista igienico ed ambientale.

Con i soli operai comunali inoltre non è possibile fare attività di pulizia e manutenzione del territorio comunale per  prevenire gli incendi, sia per il ridotto numero di dipendenti in servizio, privi delle attrezzature necessarie, sia per l’estensione e la morfologia del territorio comunale caratterizzato da zone impervie e difficili da raggiungere.

Per questi motivi il dirigente del terzo settore ha proposto la stipula di una convenzione con il consorzio di bonifica, che si è reso immediatamente disponibile a collaborare, inviando mezzi e uomini.

Il costo per il Comune di Nicosia ammonta a 10 mila euro, cifra prevista nel bilancio di previsione 2017.

Dopo l’approvazione dello schema di convenzione da parte della giunta, occorrerà acquisire i pareri contabili da parte del collegio dei revisori e successivamente lo schema di convenzione dovrà approdare in consiglio comunale per la definitiva approvazione.


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo

css.php