Nicosia, avviati i lavori nelle curve di San Michele

Da qualche giorno sono stati avviati i lavori per la sistemazione del verde e per consolidare le gabbionate, ovvero i muri di sostegno, nelle curve del quartiere di San Michele.

A fine dicembre 2018 la giunta comunale di Nicosia aveva approvato il progetto esecutivo redatto dall’Ufficio tecnico comunale per un importo complessivo di 46.044 euro, questi fondi sono stati ricavati dagli avanzi di bilancio, approvati con le variazioni del 30 novembre 2018 ed ammontano a quasi 800 mila euro, una parte circa 650 mila euro serviranno per le opere di manutenzione della viabilità interna ed il restante, 120 mila euro verranno spesi per le scuole e per gli edifici pubblici di proprietà comunale.

A fine dicembre con la procedura dell’affidamento diretto questi lavori sono stati assegnati alla ditta Pizzino Giovanni di Nicosia, con un ribasso del 20% sulla base d’asta, per un importo complessivo di 28.839,24 euro.

I lavori consistono nel consolidamento dei muri di sostegno delle curve e della sistemazione del verde nelle quattro aree delle curve che dal quartiere di San Michele conducono fino al bivio di Santa Lucia.

Gli altri interventi previsti per la viabilità, oltre alle curve di San Michele, riguardano le strade di collegamento comunali con le campagne, la via Roma, il viale Magnana e il viale Itria.

Per la spesa d questi fondi, l’Ufficio tecnico comunale di concerto con l’amministrazione avevano effettuato dei sopralluoghi, ascoltato le esigenze della cittadinanza ed era stata stilata una lista di priorità.

 

 

Commenta l'articolo

css.php