Nicosia, celebrati in comune i cento anni di Giuseppe Imbarrato – FOTO & VIDEO

Condividi l'articolo su:

Nato il 20 febbraio 1920, Giuseppe Imbarrato, attorniato da parenti ed amici, ha celebrato il giorno del suo centesimo compleanno nei locali dell’androne comunale.

Una breve, ma intensa cerimonia a cui hanno partecipato il sindaco Luigi Bonelli e gli assessori Pino Castello e Daniele Pidone in rappresentanza dell’amministrazione comunale di Nicosia che ha omaggiato il neo centenario Giuseppe Imbarrato con una targa ed un mazzo di fiori.

Presenti alla cerimonia i tre figli, la quarta figlia è scomparsa qualche anno fa, nipoti e pronipoti.

Giuseppe Imbarrato ha attraversato la sua esistenza tra la guerra e gli stenti della ricostruzione, ha lavorato come operaio, si è sposato ed ha messo al mondo quattro figli, due maschi e due femmine. Vedovo da circa 27 anni attualmente risiede a Nicosia presso la casa di riposo Sarina, attorniato dall’affetto di sette nipoti e sei pronipoti.

Il signor Imbarrato è in buona salute, è molto lucido, ricorda tutto, non ha problemi ad esprimersi e a deambulare. A quanto pare la sua famiglia ha ricevuto il dono della longevità, Giuseppe Imbarrato ha un altro fratello che ha compiuto recentemente 95 anni e sono gli ultimi due rimasti in vita di una numerosa famiglia composta da ben sette fratelli.


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo