Nicosia, il consigliere comunale Giacobbe dichiara guerra alla plastica presentando due mozioni

Condividi l'articolo su:

Il primo luglio il consigliere comunale Filippo Giacobbe, capogruppo di Forza Italia nel civico consesso di Nicosia, ha presentato due mozioni-atti d’indirizzo con le quali chiede l’impegno da parte dell’amministrazione comunale per ridurre drasticamente l’uso della plastica.

Con la prima mozione chiede di limitare l’uso delle bottiglie di plastica nelle scuole e nei luoghi di aggregazione come la palestra comunale o il campo sportivo. In questo caso suggerisce all’amministrazione comunale di dotare questi luoghi di un potabilizzatore per l’acqua, in modo tale da ridurre o eliminare del tutto l’acquisto e l’uso delle bottigliette di plastica.

Con la seconda mozione chiede l’impegno da parte dell’amministrazione comunale a partecipare al Plastic Free Challenge, iniziativa lanciata dal ministro per l’Ambiente Sergio Costa, con la quale si promuove la progressiva abolizione della plastica monouso in tutte le sedi ed uffici comunali, iniziando anche dagli asili e dalle scuole elementari e medie, eliminando l’uso della plastica nella mensa scolastica inserendo, ad esempio, apposite clausole nel bando relativo all’assegnazione del servizio.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo