Nicosia, iniziati i lavori del XXVI seminario di aggiornamento ‘’Mons. Alfio Inserra’’ – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Il seminario vescovile di Nicosia ha ospitato nel pomeriggio del 21 settembre l’inizio dei lavori del XXVI seminario d’aggiornamento “Mons. Alfio Inserra”, dal titolo: “Raccontare le povertà”, organizzato dalla delegazione Fisc della Sicilia, in collaborazione con il periodico della diocesi di Nicosia “…in Dialogo” e l’Ucsi Sicilia. Il seminario è riservato agli operatori delle testate Fisc ed è aperto a tutti i giornalisti.

I lavori sono stati aperti dal giornalista Lino Buzzone, direttore del periodico della Diocesi di Nicosia “…in Dialogo”, hanno salutato e presentato in contenuti del seminario, il vicario della Diocesi monsignor Santo Proto, Michele Li Pira, direttore Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Nicosia, don Giuseppe Lombardo, giornalista e Delegato Regionale Fisc, Salvo Di Salvo del direttivo Ucsi Sicilia e Anna Sidoti giornalista e sindaco del Comune di Montagnareale in provincia di Messina.

Dopo i saluti si è passati al primo seminario formativo in calendario, dal titolo “Analisi delle povertà sul territorio”, introdotto e moderato da Giuseppe Longo, giornalista e direttore di “Prospettive” di Catania, relatori Antonio Grasso, dirigente della Regione Sicilia per le Politiche della famiglia e giovani, don Enzo Cosentino, direttore della Caritas Regionale e Rosario Rizzo, economo della Diocesi di Nicosia. I tre relatori hanno parlato rispettivamente delle periferie urbane in Sicilia e delle nuove povertà, della Caritas in prima linea per la crescente povertà e del diritto alla casa, attraverso l’esperienza dell’acquisto di appartamenti per famiglie povere da parte della Diocesi di Nicosia.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo