Nicosia, iniziati i lavori di bitumazione in via Nazionale e piazza San Francesco di Paola

Condividi l'articolo su:

In occasione del Gran Premio Città di Nicosia di Karting, settima prova del campionato nazionale e nona prova del campionato regionale, che si terrà a Nicosia il 21 e 22 settembre, sono iniziati i lavori di bitumazione di un tratto della via Nazionale dal civico 10, fino alla piazza San Francesco di Paola.

Il 9 settembre la giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di bitumazione per un importo complessivo di 16.701,83 euro., fondi provenienti direttamente dal bilancio comunale appena approvato.

I lavori sono iniziati la mattina del 10 settembre e vista la centralità delle strade interessate dalla bitumazione è stato predisposto un piano per regolamentare la sosta ed il traffico: dalle ore 7 del 10 settembre alle ore 18 dell’11 settembre sarà vigente il divieto di sosta in via Nazionale dal civico 10 a piazza San Francesco di Paola, il divieto di sosta e circolazione in piazza San Francesco di Paola dal lato bar Speed, il senso unico di marcia con direzione via Umberto in Via Nazionale dal civico 10 a piazza San Francesco di Paola compresa la corsia centrale, con deviazione dei veicoli provenienti da via Umberto e via Li Volsi verso la via Casale. Prevista la temporanea sospensione del divieto di svolta verso via Miracoli per i veicoli provenienti da via Casale. La dirigente della Polizia municipale dalle 9 alle 13 del 10 settembre ha previsto il divieto di circolazione in via Nazionale dal civico 10 a piazza San Francesco di Paola, con deviazione dei veicoli verso il centro urbano da vicolo III Pozzi Fiera con deroga per i bus ed i mezzi di soccorso, la temporanea sospensione del divieto di accesso in vicolo III Pozzi Fiera, con istituzione del senso unico di marcia verso via S. Gaetano e la direzione obbligatoria verso piazza San Francesco di Paola lato Yellow Green, per i veicoli proveniente da via S. Gaetano.

I lavori secondo le previsioni dovrebbero concludersi entro l’11 settembre.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo