Nicosia, la “Sagra dei maccheroni na maidda“ sarà la prima plastic free – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Torna il 5 settembre a Nicosia la sagra dei maccheroni “na maidda”, giunta alla sesta edizione, organizzata dall’Associazione Comitato per S. Maria Maggiore e dall’A.T.S. San Michele, con il patrocinio del Comune di Nicosia e della Regione Siciliana.

Per volere dell’organizzatore della sagra, l’avvocato Filippo Giacobbe, le posate, i bicchieri ed i piatti saranno in materiale biodegradabile, l’amministrazione comunale ha aderito positivamente a questa iniziativa acquistando parte di questo materiale ed ha promesso che questa pratica sarà adottata anche in altre manifestazioni come ad esempio la Festa della Montagna di fine settembre.

L’avvocato Giacobbe, da consigliere comunale ha fatto approvare recentemente dal civico consesso nicosiano, due mozioni che riducono l’uso della plastica negli uffici comunali e nelle scuole.

Come nelle precedenti edizioni sarà coinvolto in questo evento il quartiere di San Michele, il programma prevede l’inizio con una tavola rotonda dedicata al quartiere di San Michele tra storia e tradizioni, nel quale verrà presentato il libro San Luca Casale. Presenti alla tavola rotonda gli autori del libro Salvatore Lo Pinzino e Filippo Costa, il sindaco di Nicosia Luigi Bonelli e l’assessore Daniele Pidone, modererà l’incontro l’avvocato Filippo Giacobbe.

Subito dopo si svolgerà un momento musicale con la presenza di Giovannino Venuta reduce dall’ottima esperienza alla Corrida condotta su Rai 1 da Carlo Conti e la giovanissima cantante nicosiana Elena Campione

Il vero cuore dell’evento è la degustazione dei maccheroni accompagnati da un buon bicchiere di vino al costo simbolico di un euro.

Come negli altri anni alla sagra è stato abbinato anche il concorso fotografico “Il quartiere di San Michele, la sua torre tra passato, presente e futuro”. L’iscrizione al concorso ha un costo di 5 euro ed è aperta fino alle ore 19 del 3 settembre. La premiazione dei vincitori avverrà alle ore 21 del 5 settembre in piazza San Michele. Il vincitore del concorso riceverà una action cam tom tom, il secondo ed il terzo premiato riceveranno una pergamena di partecipazione.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo