Regionali siciliane, Musumeci è il nuovo presidente, in provincia di Enna si affermano Pagana e Lantieri

Condividi l'articolo su:

Con il 39,8 % dei consensi parti a 830.821 voti, Nello Musumeci è il nuovo presidente della Regione Sicilia, al secondo posto si piazza con il 34,6 % il candidato del Movimento 5 Stelle Giancarlo Cancelleri con 722.555 voti.

La lista più votata in Sicilia è quella del Movimento 5 Stelle con il 26,7 % pari a 513.359 voti. Distaccata Forza Italia con il 16,4 % ed il Partito Democratico con il 13 % dei consensi.

Il nuovo parlamento siciliano,  l’Ars, sarà composto da 20 deputati del Movimento 5 Stelle, 14 Forza Italia, 11 Partito Democratico, 6 Idea Sicilia, 6 Udc, 6 Diventerà Bellissima, 4 Fratelli d’Italia-Noi con Salvini, 2 Sicilia Futura, 1 Cento Passi. Dalla composizione della nuova Assemblea Regionale Siciliana, si nota che il presidente Musumeci ha 36 seggi su 70, quindi una maggioranza abbastanza risicata.

Per quanto riguarda la provincia di Enna, saranno due donne a rappresentarla nel parlamento siciliano, si tratta di Elena Paga del Movimento 5 Stelle, la più votata in provincia e di Luisa Lantieri del Partito Democratico.

In provincia di Enna, Cancelleri con il 41 % supera il neo presidente Musumeci, che ha ottenuto il 33,8 %. Con il 32,72 % è il Movimento 5 Stelle la lista che ha ottenuto più consensi, a seguire il Partito Democratico con il 22,5 % e Forza Italia con il 15,2 %.


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo