Sperlinga, pubblicato il bando per la selezione di soggetti da avviare nei cantieri di servizi

Condividi l'articolo su:

Il Comune di Sperlinga ha pubblicato il bando per l’ammissione di soggetti nei cantieri di servizi, finanziati dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro.

Il programma di lavoro prevede una durata di tre mesi, non rinnovabile ed un impegno orario di 80 ore pro-capite. L’ammissione ai cantieri di servizi non determina un rapporto di lavoro con il Comune.

La domanda per l’ammissione potrà essere presentata entro il 20 giugno da soggetti compresi tra i 18 ed i 66 anni e sette mesi non compiuti, che siano disoccupati o inoccupati, che abbiano presentato la dichiarazione di disponibilità e abbiano sottoscritto il patto di servizio con il Centro per l’Impiego. Inoltre i soggetti devono essere residenti nel Comune di Sperlinga da almeno sei mesi e non devono essere percettori di un reddito superiore a 453 euro mensili.

Il 50% dei posti disponibili sarà assegnato a persone con età compresa tra i 18 ed i 36 anni, il 20% sarà assegnato a persone con età compresa tra i 37 ed i 50 anni. Il 20 % è riservato agli ultracinquantenni, il 5% ad immigrati con regolare permesso di soggiorno ed il 5% a soggetti portatori di handicap.

Il Comune di Sperlinga dopo aver valutato tutte le domande pervenute stilerà una graduatoria degli aventi diritto.

Per noi è un grande successo, – afferma l’assessore Mary Zingale – perché dopo anni vengono riconosciuti i cantieri al nostro Comune. Ciò è frutto di impegno lavoro e competenza dell’amministrazione comunale”.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo