Ultimi preparativi per la Casazza di Nicosia 2019 – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Fervono i preparativi per l’allestimento delle scene della Casazza di Nicosia 2019. Operai al lavoro nei set delle scene per mettere a punto, luci, audio e scenografie, per questa rappresentazione itinerante che quest’anno ha cambiato le location dove si svolgeranno le diverse scene del vecchio e nuovo Testamento.

Il 12, 13 e 14 aprile a partire dalle 16 per sette turni a distanza di un’ora uno dall’altro, partendo dal piazzale Pisciarotta, i visitatori potranno ammirare le scene che quest’anno compongono la Casazza di Nicosia 2019.

Completato lo scorso anno il ciclo che ha portato alla “Passione di Cristo”, ricordando che la Casazza rappresenta “La storia della salvezza dell’umanità”, quest’anno la prima scena partirà da dove tutto è iniziato, ovvero dal “Peccato originale”, per poi rappresentare la nascita della fede con la scena del “Sacrificio di Abramo”, l’apogeo del popolo di Dio, con il “Giudizio di Salomone”, queste prime scene si svolgeranno negli “ingrottati” della Pisciarotta.

La nascita del Messia con la “La Natività” e la “Fuga in Egitto”, si svolgeranno nel piazzale della scuola elementare di largo Peculio.

La scena della “Strage degli Innocenti” si svolgerà nell’anfiteatro all’aperto sempre della scuola di largo Peculio.

I visitatori poi durante il percorso potranno assistere a due microscene che rappresentano la predicazione di Gesù con “Gesù tentato dal Demonio” e “Gesù e la Samaritana”. Le scene della Casazza si concluderanno nello spiazzale davanti al palazzo Valguarnera con “l’Ingresso di Gesù a Gerusalemme”, che fu la prima scena della prima edizione del 2016.

 


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo

css.php