Un Messina sprecone pareggia a Castrovillari – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Messina in cerca di punti per avvicinare la zona play-off. Karel Zeman si affida al classico 4-3-3 con Avella tra i pali, il neo acquisto Emiliano subito titolare in coppia con Bruno al centro della difesa, terzini Saverino e De Meio; a centrocampo Lavrendi, Buono e Cristiani e in attacco il tridente composto da Arcidiacono, Rossetti e Crucitti.

Nel primo tempo dopo una fase di studio il Messina costruisce dele bune azioni da rete, ma non concretizza. Nel secondo tempo al 5’, il Castrovillari passa in vantaggio Barilaro che, di testa, devia in rete l’angolo di Gagliardi. Tutto il match si gioca nei minuti finali quando al 43’ il Messina ha la palla del pari. Vona commette fallo in area su Rossetti, l’arbitro assegna il rigore, dal dischetto va Crucitti, ma Aiolfi respinge. Al 48’ cross da destra di Manfrè. tocco a centro area di Arcidiacono che diventa un assist per Crucitti, bravo a incrociare sul secondo palo e insaccare alle spalle di Aiolfi, riscattando così l’errore sul rigore.

Finisce così 1-1, con il Messina che recrimina per le diverse occasioni fallite. Un risultato che, però, allontana la squadra giallorossa dal quinto posto, ora a -6 e tra una settimana si torna al “Franco Scoglio” per affrontare il Marina di Ragusa.

Tabellino:

Castrovillari-Messina 1-1

Castrovillari: Aiolfi, Mattei, Greco (66′ Marfella), Buda (46′ Miocchi), De Pace (46′ Consiglio), Vona, Barilaro, Cangemi, Guarracino (80′ Kean), Gagliardi, La Ragione. A disposizione: Marchese, Di Battista, Birzò, Graziano, Rosi. Allenatore: Marra.

Messina: Avella, Saverino, De Meio, Lavrendi (66′ Fragapane), Emiliano, Bruno, Arcidiacono, Buono (74′ Manfrè), Rossetti, Crucitti, Cristiani. A disposizione: Pozzi, Ungaro, Cinquegrana, Vuolo, Sampietro, Cafarella, Bossa. Allenatore: K. Zeman.

Arbitro: Luongo di Napoli.

Marcatori: 50′ Barilaro, 93′ Crucitti.


Condividi l'articolo su:

Commenta l'articolo